Turismo Responsabile - valeriadiloreto

Valeria di Loreto
Vai ai contenuti

Menu principale:

Turismo Responsabile
Il turismo responsabile è un modo di viaggiare più consapevole e rispettoso nei confronti del paese verso cui si va, della gente che si incontrerà ed anche di se stessi. Una presa di coscienza della propria cultura e di quella con la quale si entrerà in contatto.
Un turismo che va oltre i fenomeni di massa per far leva sulla curiosità per il territorio; ha lo scopo di ridurre al minimo gli impatti ambientali, socio-culturali ed economici che il turismo normalmente comporta.

Il turismo è un settore molto importante nell’economia mondiale ed è per molti paesi una risorsa finanziaria. Diventa però il peggior cancro se gestito in maniera sbagliata tanto dagli operatori che dagli ospiti e dai turisti. Non ci si rende conto di quanto possa essere dannoso e inquinante il turismo di massa, che produce spesso false attrazioni e una “turisiticizzazione” del folklore; genera la proliferazione di organizzazioni illecite e spesso anche il danneggiamento dei beni culturali o dei parchi naturalistici e dei loro abitanti.

Il turismo responsabile è un movimento che ha come obiettivo quello di salvaguardare sia i turisti che le comunità ospitanti ed i luoghi, creando delle regole comportamentali e logistiche per la promozione di un turismo, responsabile dal punto di vista etico e sostenibile economicamente ed ecologicamente nel tempo.
Nel 1995 nella Carta di Lanzarote si afferma che “Lo sviluppo del turismo deve essere basto sul criterio di sostenibilità, ovvero deve essere ecologicamente sostenibile nel lungo periodo, economicamente conveniente, eticamente e socialmente equo nei riguardi delle comunità locali. La sostenibilità del turismo richiede per definizione che esso integri l’ambiente naturale, culturale e umano.”
In Italia, l’AITR (Associazione Italiana di Turismo Responsabile) nel 1997 approva la Carta di identità per viaggi sostenibili che definisce parametri e regole di questa forma di viaggio.
La sostenibilità implica anche durata nel tempo, perciò il turismo deve prevedere un uso ottimale delle risorse, la minimizzazione degli impatti ecologici, culturali e sociali, la massimizzazione dei benefici per la conservazione e le comunità locali. Tenendo sempre conto della soddisfazione del turista.
Il Turismo Responsabile deve essere visto come la filosofia del rispetto per i popoli e per l’ambiente che si traduce in un viaggio “in punta di piedi”, senza fretta, assaporando i luoghi e gli incontri che si faranno durante il cammino. Ricercando sempre l’autenticità nella conoscenza dello spirito dei luoghi, delle tradizioni, dei sapori.
Copyright 2017 - SpaccaBit Srl
Viale Regina Margherita, 10
95125 - Catania (CT)

Partita IVA: 04793760879
Email: info@spaccabit.it
Telefono: 0952861971
Fax 0958360140
Valeria di Loreto
Guida turistica
+39 328 4534881
Torna ai contenuti | Torna al menu